>

Socmel League 1999 - 18° anno: L'avventura continua...

Vai ai contenuti

Menu principale:

INIZIA L' ERISA CUP                                                                                                                                                                                                                                                                   INIZIA L' ERISA CUP

FANTASTADIO 13 - 2016
Gaucci superstar, crisi AVMousse


Camus

Gaucci si aggiudica lo spettacolare confronto tra i maestri del fantacalcio e riprende l'inseguimento alla capolista. Si conferma Gimnasia che passa sul campo di un Atletico sempre più in crisi. Topesia, toccato il fondo, comincia a scavare.

AVMousse - Gimnasia2010 0 - 2 : Desolante prestazione dell'AVMousse, orfano dei gol di Higuain, contro un Gimnasia che, galvanizzato dai recenti progressi, approfitta ed incassa un prezioso successo che lo porta sopra la zona retrocessione. Benissimo l'attacco ospite che spiana la strada per la vittoria senza che i ragazzi di Mossini battano un colpo, depressi anche dal rigore fallito goffamente da Birsa. Atletico che rimane ancorato a quota 16 con lo stesso Gimnasia che incombe alle spalle.
Erisa - Rangers76 0 - 1 : Boccata d'ossigeno per Rangers76 che con una buona prestazione approfittano della crisi di attaccanti che attanaglia Erisa. Delfo rischia le due punte ma mister Di Francesco preferisce Ragusa a Matri ed è proprio l'ex cesenate che sigla il gol del successo, mentre l'attaccante di Erisa langue in panchina ed il suo tardivo ingresso non porta voto, condannando i padroni di casa alla sconfitta. Tre punti d'oro per Rangers in vista di un mercato di gennaio che potrebbe privare la squadra di Bacca e Gabbiadini, rimane a quota 18 Erisa conservando ancora un buon margine, ma i problemi davanti cominciano a farsi preoccupanti.
GaucciFC - BOCCADASSE 3 -2 : Il derby tra i fenomeni del fantacalcio si risolve solo grazie al fattore campo, dopo un susseguirsi di colpi di scena dove chiunque può segnare. Ci sarebbe da spellarsi le mani vedendo le imprese di queste due squadre che riescono a trovare quasi sempre quel gol che non ti aspetti quando serve. Alla fine, dopo una girandola di emozioni, si sarebbe chiuso in parità non fosse stato per quel +1 che la sorte riserva a Gaucci e che lo rilancia all'inseguimento di Joe Tacopina. Esce dalla contesa con l'onore delle armi Danilo che all'ultimo secondo, con il suo omonimo, aveva rimesso in discussione il risultato.
JoeTacopina - Topesia 0 - 0 : La capolista dimostra di non attraversare un buon momento e lascia un punto a Topesia, sempre più sconcertante nonostante questo risultato che sulla carta non è male. Salvato Insigne, per il resto la partita di entrambe è di una desolante mediocrità, condita da qualche orrore. Squadre agli opposti, J.T. conserva 3 punti sulla più immediata inseguitrice, mentre Andrea si ritrova, nonostante il punto, ultimo da solo, staccato anche da Rangers76 e la china da risalire, con questi presupposti, sembra davvero ardua.
Soc.Mix66 - Inventori 2 - 0 : Altra brutta sconfitta per Inventori che cedono l'intera posta sul campo di Marano e ripiombano in zona retrocessione. Conferma invece per SocMix66 che, dopo il difficile periodo, viaggia a buone medie e si porta in una posizione di tutta tranquillità. E' parso tirare il fiato l'undici di Bonny dopo le buonissime ultime prestazioni, che però hanno portato poco fieno in cascina, tanto che alla prima distrazione ecco che la squadra si ritrova al terzultimo posto, nonostante un potenziale di tutto rispetto. Rimane comunque l'impressione che questa squadra sia molto Icardi dipendente e quando la Wanda non gliela dà oppure gliela dà troppo diventa un problema trovare la via del gol.
Stiankanatike - VTrottalemme 2 - 1 : Nel recupero Caprari firma il successo per la squadra di Siri che grazie a questi tre punti scavalca gli stessi avversari e prosegue la sua risalita in classifica. Il Vis aveva capito ben presto che non sarebbe stata una gran giornata dopo aver incassato il gol di Pasalic, comunque grazie a Nainggolan, il risultato è rimasto in bilico fino alla fine, nonostante la miglior prestazione stagionale di Mandzukic ed il gol del pescarese, ma la pochezza di Destro ed Inglese, insieme al digiuno di Belotti, non consentono agli ospiti di agguantare il pareggio. Successo comunque meritato per Stiankanatike che, passo dopo passo, comincia ad affacciarsi sull'alta classifica.

Torna ai contenuti | Torna al menu